Pompe per principio di funzionamento

Le pompe peristaltiche e sinusoidali usano il principio di pompaggio più semplice possibile

Pompe peristaltiche

Le pompe peristaltiche sono prive di valvole, tenute o premistoppa e il fluido entra a contatto solo con la parete interna del tubo flessibile o del tubo. Semplici da installare, facili da usare e con esigenze di manutenzione minime, sono la tecnologia più in rapida crescita al mondo.

  • Nessuna contaminazione della pompa o del fluido
  • Ideale per fanghi e sostanze viscose, sensibili al taglio e aggressive
  • Nessun flusso di ritorno, nessun effetto sifone
  • L’ampia gamma di tubi comprendente quelli per uso industriale, alimentare e medicale
Scoprite come funzionano le pompe peristaltiche

Pompe sinusoidali

Le pompe sinusoidali utilizzano un unico rotore sinusoidale che, ruotando, crea quattro camere di movimentazione di uguali dimensioni. Le camere si aprono e si chiudono aspirando fluido attraverso la pompa e creando un flusso regolare praticamente senza pulsazioni.

  • Manutenzione semplice, eseguibile sul posto da un operatore della linea
  • Funzionamento bidirezionale per consentire al fluido di lavoro di ritornare alla fonte
  • Separazione tra la sezione a contatto con il liquido e non per garantire l'assenza di contaminazione
Scoprite come funzionano le pompe sinusoidali

Oltre la concorrenza

Le pompe a cavità progressive non possono funzionare a secco se non per pochi secondi. Sono autoadescanti, tuttavia il fluido impiega molto tempo per entrare nella pompa. Inoltre il rotore/lo statore deve essere lubrificato manualmente oppure la pompa dev’essere caricata con il fluido da pompare.

Le pompe a lobi non sono adatte per la misurazione in quanto il fluido scorre tra i lobi e le pareti della testa. Le pompe Watson-Marlow funzionano secondo un principio volumetrico autoadescante reale: il fluido è spinto in avanti dallo strozzamento di un tubo flessibile.

Le pompe a pistone si basano su valvole a sfera, che devono essere protette con filtri, e altre valvole, come per esempio le valvole di contropressione. Inoltre, per mantenere l’adescamento, sono necessarie valvole di fondo. Le valvole sono soggette a ostruzioni e guasti.

Le pompe a diaframma per funzionare richiedono un’alimentazione di aria compressa. Potenzialmente molto costosa da installare se non è già presente in loco. Nemmeno una manutenzione costante può ovviare, inoltre, a una perdita di almeno il 30% dell’aria erogata.

Pompe per principio

  1. Pompe centrifughe

    Le pompe centrifughe sono una delle macchine più diffuse nel panorama industriale.

Il leader mondiale nella produzione di pompe peristaltiche e delle tecnologie per il trasferimento di fluidi associate

Per ordinare un prodotto o porre una domanda, chiamare il numero +39 030 6871184 o

Contatta un esperto